Ingegneria della sicurezza e dell'ambiente facebook ISA srl

Sicurezza

In applicazione con quanto disciplinato dal D.Lgs. 81/08 e s.m.i. organizziamo i seguenti corsi:

FORMAZIONE PER DATORI DI LAVORO RSPP - Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione

Il D.Lgs. 81/08 stabilisce che, per le aziende specificate all'allegato II, il datore di lavoro può svolgere direttamente i compiti del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (Rspp) a condizione che frequenti un corso di formazione in materia di salute e sicurezza sul luogo di lavoro, la cui durata è disciplinata da un Accordo della Conferenza Stato Regioni, pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’11/01/2012.

Durata: 16 ore per le attività a rischio basso, 32 ore per le attività a rischio medio, 48 ore per le attività a rischio alto, in base al codice ATECO dell’attività dell’azienda. È previsto un aggiornamento ogni 5 anni, di 6 ore per le attività a rischio basso, di 10 ore per le attività a rischio medio e di 14 ore per le attività a rischio alto.

Destinatari: Datori di lavoro che vogliono assumere il ruolo di Rspp di imprese di dimensioni contenute (fino a 30 lavoratori per le aziende artigianali, industriali, agricole e zootecniche; fino a 20 lavoratori per le aziende della pesca; fino a 200 lavoratori per le altre attività, fatte salve alcune eccezioni).

Attestato: gli attestati nominali si rilasciano in seguito alla frequenza completa al corso e al superamento della verifica finale.

ISCRIVIMI

FORMAZIONE DI BASE PER LAVORATORI

Il D.Lgs. 81/08 stabilisce che il datore di lavoro debba assicurarsi che ciascun lavoratore riceva una formazione sufficiente ed adeguata in materia di salute e sicurezza, la cui durata è disciplinata da un Accordo della Conferenza Stato Regioni, pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’11/01/2012.

Durata: 8 ore per le attività a rischio basso, 12 ore per le attività a rischio medio, 16 ore per le attività a rischio alto, in base all’attività lavorativa svolta. È previsto un aggiornamento ogni 5 anni di 6 ore per tutti i livelli di rischio.

Destinatari: tutti i lavoratori e le figure ad esse assimilate. Con il termine lavoratore si intende: “persona che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge un’attività lavorativa nell’ambito dell’organizzazione di un datore di lavoro pubblico o privato, con o senza retribuzione, anche al solo fine di apprendere un mestiere, un’arte o una professione, esclusi gli addetti ai servizi domestici e familiari”.

Attestato: gli attestati nominali si rilasciano in seguito alla frequenza completa al corso e al superamento della verifica finale

ISCRIVIMI

FORMAZIONE PREPOSTI

Il D.Lgs. 81/08 stabilisce che il datore di lavoro debba assicurarsi che i preposti ricevano una formazione adeguata in materia di salute e sicurezza, la cui durata è disciplinata da un Accordo della Conferenza Stato Regioni, pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’11/01/2012.

Durata: 8 ore. È previsto un aggiornamento ogni 5 anni di 6 ore.

Destinatari: i lavoratori, che abbiano già frequentato il corso base sulla sicurezza per lavoratori, individuati come preposti

Attestato: gli attestati nominali si rilasciano in seguito alla frequenza completa al corso e al superamento della verifica finale

ISCRIVIMI

FORMAZIONE DIRIGENTI

Il D.Lgs. 81/08 stabilisce che il datore di lavoro debba assicurarsi che i dirigenti ricevano una formazione adeguata in materia di salute e sicurezza, la cui durata è disciplinata da un Accordo della Conferenza Stato Regioni, pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’11/01/2012.

Durata: 16 ore. È previsto un aggiornamento ogni 5 anni di 6 ore.

Destinatari: quanti ricoprono il ruolo di dirigente

Attestato: gli attestati nominali si rilasciano in seguito alla frequenza completa al corso e al superamento della verifica finale

ISCRIVIMI

FORMAZIONE ADDETTI ANTINCENDIO

Formazione addetti antincendio

Il D.Lgs. 81/08 prevede che nei luoghi di lavoro debbano essere adottate idonee misure per prevenire gli incendi e per tutelare l’incolumità dei lavoratori, materia per cui si applicano i criteri generali di cui al Decreto del Ministro dell’interno del 10 marzo 1998, che prevede le caratteristiche della formazione del personale addetto a questa emergenza.

Durata: 4 ore per le aziende a rischio basso, 8 ore per le aziende a rischio medio, 16 ore per le aziende a rischio elevato. È previsto un aggiornamento ogni 3 anni di 2 ore per il rischio basso, 5 ore per il rischio medio e 8 ore per il rischio elevato.

Destinatari: datori di lavoro, soci lavoratori e lavoratori individuati come addetti antincendio in azienda

Attestato: gli attestati nominali si rilasciano in seguito alla frequenza completa al corso e al superamento della verifica finale

ISCRIVIMI

FORMAZIONE ADDETTI PRIMO SOCCORSO

Il D.Lgs. 81/08 stabilisce che, tenendo conto della natura della attività e delle dimensioni dell'azienda o della unità produttiva, sentito il medico competente ove nominato, il datore di lavoro prende i provvedimenti necessari in materia di primo soccorso. Le caratteristiche della formazione del personale addetto sono individuate dal Decreto Ministeriale 15 luglio 2003, n. 388 e dai successivi Decreti Ministeriali di adeguamento.

Durata: 16 ore per le aziende del gruppo A, 12 ore per le aziende dei gruppi B e C. È previsto un aggiornamento ogni 3 anni di 6 ore per le aziende del gruppo A, di 4 ore per le aziende dei gruppi B e C

Destinatari: datori di lavoro, soci lavoratori e lavoratori individuati come addetti al primo soccorso aziendale

Attestato: gli attestati nominali si rilasciano in seguito alla frequenza completa al corso e al superamento della verifica finale

ISCRIVIMI

FORMAZIONE RLS - Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza

Il D.Lgs. 81/08 e s.m.i. prevede che il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) debba conseguire una formazione adeguata al suo ruolo.

Durata: 32 ore suddivise. È previsto un aggiornamento annuale di 4 ore per le aziende fino a 50 lavoratori, di 8 ore per le aziende con più di 50 lavoratori

Destinatari: lavoratori designati come RLS

Attestato: gli attestati nominali si rilasciano in seguito alla frequenza completa al corso e al superamento della verifica finale

ISCRIVIMI

FORMAZIONE MONTATORI DI PONTEGGI

Il D.Lgs. 81/08 stabilisce che quanti sono adibiti all’attività di montaggio, smontaggio e trasformazione di ponteggi debbano frequentare una formazione adeguata.

Durata: 32 ore. È previsto un aggiornamento ogni 4 anni di 4 ore

Destinatari: datori di lavoro, soci lavoratori e lavoratori adibiti al montaggio, allo smontaggio e alla trasformazione di ponteggi

Attestato: gli attestati nominali si rilasciano in seguito alla frequenza completa al corso e al superamento delle verifiche intermedie

ISCRIVIMI

FORMAZIONE PER MONTATORI ED UTILIZZATORI DI PONTI SU RUOTE (TRABATTELLI)

Con la circolare 30/2006 e il D.Lgs. 81/08 si prevede una formazione specifica per il montaggio, lo smontaggio e l'uso di ponti su ruote (trabattelli)

Durata: 8 ore

Destinatari: datori di lavoro, soci lavoratori e lavoratori adibiti al montaggio, allo smontaggio e all'uso di ponti mobili su ruote (trabattelli)

Attestato: gli attestati nominali si rilasciano in seguito alla frequenza completa al corso e al superamento della verifica finale

ISCRIVIMI

FORMAZIONE PER LAVORATORI ADIBITI A LAVORI TEMPORANEI IN QUOTA CON IMPIEGO DI SISTEMI DI ACCESSO E POSIZIONAMENTO MEDIANTE FUNI E AGGIORNAMENTO (PARETI ARTIFICIALI/NATURALI E/O SU CHIOMA DI ALBERI)

Il D.Lgs. 81/08 stabilisce che il datore di lavoro debba fornire ai lavoratori una formazione adeguata e mirata alle operazioni previste, in particolare in materia di procedure di salvataggio per l'impiego di sistemi di accesso e di posizionamento mediante funi

Durata: 32 ore. È previsto un aggiornamento ogni 5 anni di 8 ore

Destinatari: datori di lavoro, soci lavoratori e lavoratori adibiti a lavori temporanei in quota con impiego di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi; operatori con funzione di sorveglianza dei lavori temporanei in quota con impiego di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi; eventuali altre figure interessate (datori di lavoro, lavoratori autonomi, personale di vigilanza e di ispezione ecc.)

Attestato: gli attestati nominali si rilasciano in seguito alla frequenza completa al corso e al superamento delle verifiche intermedie e finali

ISCRIVIMI

FORMAZIONE PER PREPOSTI CON FUNZIONE DI SORVEGLIANZA DEI LAVORI ADDETTI AI SISTEMI DI ACCESSO E POSIZIONAMENTO MEDIANTE FUNI

Il D.Lgs. 81/08 prevede che i lavoratori che abbiano frequentato i corsi per operatori all'effettuazione di lavori su funi possano avere accesso ad un modulo specifico di formazione per "preposti con funzione di sorveglianza dei lavori", tendente ad offrire gli strumenti utili ad effettuare le operazioni di programmazione, controllo e coordinamento dei lavori della squadra loro affidata.

Durata: 8 ore. È previsto un aggiornamento ogni 5 anni di 4 ore.

Destinatari: datori di lavoro, soci lavoratori e lavoratori già formati per lavori temporanei in quota con impiego di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi

Attestato: gli attestati nominali si rilasciano in seguito alla frequenza completa al corso e al superamento della prova finale

ISCRIVIMI

CONOSCERE LA PROCESSIONARIA

La presenza della processionaria comporta dei rischi per la salute e la sicurezza sia dei lavoratori sia della popolazione. È necessario conoscere come proteggersi nelle fasi di raccolta dei nidi per la disinfestazione delle piante, in modo da intervenire in piena sicurezza.

Durata: 4 ore

Destinatari: datori di lavoro, soci lavoratori e lavoratori già formati per lavori temporanei in quota con impiego di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi o già formati come addetti all’utilizzo di piattaforme di lavoro mobili elevabili (PLE) interessati

Attestato: gli attestati nominali si rilasciano in seguito alla frequenza completa al corso e al superamento della prova finale

ISCRIVIMI

FORMAZIONE PER ADDETTI ALL'UTILIZZO DI PIATTAFORME DI LAVORO MOBILI ELEVABILI (PLE)

Gli addetti all’utilizzo di piattaforme di lavoro mobili elevabili (PLE) devono frequentare una formazione adeguata, la cui durata è disciplinata da un Accordo della Conferenza Stato Regioni, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 13/03/2012.

Durata: 8 ore per PLE con stabilizzatori, 8 ore per PLE senza stabilizzatori, 10 ore per entrambi i tipi di PLE. È previsto un aggiornamento ogni 5 anni di 4 ore.

Destinatari: operatori (datori di lavoro, soci lavoratori e lavoratori) adibiti all’utilizzo di PLE.

Attestato: gli attestati nominali si rilasciano in seguito alla frequenza completa al corso e al superamento della prova finale

ISCRIVIMI

FORMAZIONE PER ADDETTI ALL'UTILIZZO DI GRU PER AUTOCARRO

Gli addetti all’utilizzo di gru per autocarro devono frequentare una formazione adeguata, la cui durata è disciplinata da un Accordo della Conferenza Stato Regioni, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 13/03/2012.

Durata: 12 ore. È previsto un aggiornamento ogni 5 anni di 4 ore.

Destinatari: operatori (datori di lavoro, soci lavoratori e lavoratori) adibiti all’utilizzo di gru per autocarro.

Attestato: gli attestati nominali si rilasciano in seguito alla frequenza completa al corso e al superamento della prova finale

ISCRIVIMI

FORMAZIONE PER ADDETTI ALL'UTILIZZO DI GRU A TORRE

Gli addetti all’utilizzo di gru a torre devono frequentare una formazione adeguata, la cui durata è disciplinata da un Accordo della Conferenza Stato Regioni, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 13/03/2012.

Durata: 12 ore per gru a torre con rotazione in basso, 12 ore per gru a torre con rotazione in alto, 14 ore per entrambi i tipi di gru a torre. È previsto un aggiornamento ogni 5 anni di 4 ore.

Destinatari: operatori (datori di lavoro, soci lavoratori e lavoratori) adibiti all’utilizzo di gru a torre.

Attestato: gli attestati nominali si rilasciano in seguito alla frequenza completa al corso e al superamento della prova finale

ISCRIVIMI

FORMAZIONE PER ADDETTI ALL'UTILIZZO DI CARRELLI ELEVATORI

Gli addetti all’utilizzo di carrelli elevatori devono frequentare una formazione adeguata, la cui durata è disciplinata da un Accordo della Conferenza Stato Regioni, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 13/03/2012.

Durata: 12 ore per carrelli semoventi, 12 ore per carrelli con braccio telescopico, 12 ore per carrelli rotativi, 16 ore per tutte e tre le tipologie di carrelli. È previsto un aggiornamento ogni 5 anni di 4 ore.

Destinatari: operatori (datori di lavoro, soci lavoratori e lavoratori) adibiti all’utilizzo di carrelli elevatori.

Attestato: gli attestati nominali si rilasciano in seguito alla frequenza completa al corso e al superamento della prova finale

ISCRIVIMI

FORMAZIONE PER ADDETTI ALL'UTILIZZO DI TRATTORI AGRICOLI O FORESTALI

Gli addetti all’utilizzo di trattori agricoli o forestali devono frequentare una formazione adeguata, la cui durata è disciplinata da un Accordo della Conferenza Stato Regioni, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 13/03/2012.

Durata: 8 ore per trattori con cingoli, 8 ore per trattori senza cingoli, 13 ore per entrambe le tipologie di trattori. È previsto un aggiornamento ogni 5 anni di 4 ore.

Destinatari: operatori (datori di lavoro, soci lavoratori e lavoratori) adibiti all’utilizzo di trattori agricoli o forestali.

Attestato: gli attestati nominali si rilasciano in seguito alla frequenza completa al corso e al superamento della prova finale

ISCRIVIMI

FORMAZIONE PER ADDETTI ALL'UTILIZZO DI ESCAVATORI, PALE CARICATRICI FRONTALI, TERNE

Gli addetti all’utilizzo di escavatori, pale caricatrici frontali, terne devono frequentare una formazione adeguata, la cui durata è disciplinata da un Accordo della Conferenza Stato Regioni, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 13/03/2012.

Durata: 10 ore per gli escavatori, 10 ore per gli escavatori a fune, 10 ore per pale caricatrici frontali, 10 ore per le terne, 16 ore per tutte le tipologie. È previsto un aggiornamento ogni 5 anni di 4 ore.

Destinatari: operatori (datori di lavoro, soci lavoratori e lavoratori) adibiti all’utilizzo di escavatori, pale caricatrici frontali, terne.

Attestato: gli attestati nominali si rilasciano in seguito alla frequenza completa al corso e al superamento della prova finale

ISCRIVIMI

FORMAZIONE DEGLI ADDETTI AI LAVORI ELETTRICI SOTTO TENSIONE (PES, PAV)

Il Decreto Legislativo 106/09 prevede che l'esecuzione di lavori su parti in tensione sia affidata solo a lavoratori riconosciuti dal datore di lavoro come idonei, secondo le indicazioni della pertinente normativa tecnica (CEI EN 50110.1 e CEI 11-27).

Durata: 16 ore (1A+2A norma CEI 11-27 quarta edizione).

Destinatari: lavoratori che operano sugli impianti elettrici che il datore di lavoro vuole riconoscere come Persona Esperta (Pes) e Persona Avvertita (Pav) per l'idoneità/autorizzazione ad operare su impianti elettrici, sia fuori tensione che sotto tensione, con tensione fino a 1000 V in c.a. e 1500 V in c.c., sia lavori in prossimità su impianti in alta tensione

Attestato: gli attestati nominali si rilasciano in seguito alla frequenza completa al corso e al superamento della verifica finale

ISCRIVIMI

FORMAZIONE PER LAVORI IN AMBIENTI SOSPETTI DI INQUINAMENTO O CONFINATI

Gli addetti alle attività in ambienti sospetti di inquinamento o confinati devono frequentare una formazione adeguata, secondo il D.P.R. 177 del 14/09/2011.

Durata: 8 ore.

Destinatari: datori di lavoro, soci lavoratori e lavoratori adibiti ad attività in ambienti sospetti di inquinamento o confinati; eventuali altre figure interessate (datori di lavoro, lavoratori autonomi, personale di vigilanza e di ispezione ecc.)

Attestato: gli attestati nominali si rilasciano in seguito alla frequenza completa al corso e al superamento della verifica finale

ISCRIVIMI

FORMAZIONE PER LAVORATORI ADDETTI ALLE ATTIVITÀ DI PIANIFICAZIONE, CONTROLLO E APPOSIZIONE DELLA SEGNALETICA STRADALE DESTINATA ALLE ATTIVITÀ LAVORATIVE CHE SI SVOLGONO IN PRESENZA DI TRAFFICO VEICOLARE

Le fasi di installazione, disinstallazione e manutenzione della segnaletica di cantiere, unitamente agli interventi eseguiti in emergenza (ad esempio, per incidenti stradali), costituiscono attività lavorative comportanti un rischio derivante dall’interferenza con il traffico veicolare. In particolare la posa, la rimozione dei coni e dei delineatori flessibili, il tracciamento della segnaletica orizzontale associato costituiscono fasi di lavoro particolarmente delicate per la sicurezza degli operatori. Il Decreto Interministeriale del 04/03/2013 contiene i criteri minimi di sicurezza da adottarsi nelle attività lavorative in presenza di traffico veicolare e prevede una formazione adeguata per gli addetti a queste attività.

Durata: 8 ore. È previsto un aggiornamento ogni 4 anni di 3 ore.

Destinatari: datori di lavoro, soci lavoratori e lavoratori adibiti ad attività di posa e rimozione di segnaletica in cantieri stradali

Attestato: gli attestati nominali si rilasciano in seguito alla frequenza completa al corso e al superamento della verifica finale

ISCRIVIMI

FORMAZIONE PER PREPOSTI ADDETTI ALLE ATTIVITÀ DI PIANIFICAZIONE, CONTROLLO E APPOSIZIONE DELLA SEGNALETICA STRADALE DESTINATA ALLE ATTIVITÀ LAVORATIVE CHE SI SVOLGONO IN PRESENZA DI TRAFFICO VEICOLARE

Le fasi di installazione, disinstallazione e manutenzione della segnaletica di cantiere, unitamente agli interventi eseguiti in emergenza (ad esempio, per incidenti stradali), costituiscono attività lavorative comportanti un rischio derivante dall’interferenza con il traffico veicolare. In particolare la posa, la rimozione dei coni e dei delineatori flessibili, il tracciamento della segnaletica orizzontale associato costituiscono fasi di lavoro particolarmente delicate per la sicurezza degli operatori. Il Decreto Interministeriale del 04/03/2013 contiene i criteri minimi di sicurezza da adottarsi nelle attività lavorative in presenza di traffico veicolare e prevede una formazione adeguata per i preposti a queste attività.

Durata: 12 ore. È previsto un aggiornamento ogni 4 anni di 3 ore.

Destinatari: datori di lavoro, soci lavoratori e lavoratori che abbiano frequentato il corso da addetti e che ricoprano il ruolo di preposti in attività di posa e rimozione di segnaletica in cantieri stradali

Attestato: gli attestati nominali si rilasciano in seguito alla frequenza completa al corso e al superamento della verifica finale

ISCRIVIMI

NEWS

CORSO PER GESTORI B&B IN PARTENZA!!!

I.S.A. srl in ATS con Progetto Formazione, Cnos/Fap Regione Valle d'Aosta-Don Bosco, Consorzio per le tecnologie e l’innovazione organizza una edizione del corso per gestori di B&B (9 ore). Il corso consente ai gestori di B&B di poter somministrare, limitatamente alla prima colazione, alimenti manipolati di propria produzione in alternativa all’uso di alimenti confezionati.

   Durata del corso    9 ore
   Calendario
   giovedì 28 settembre 2017 14.30-17.30
   giovedì 05 ottore 2017 14.30-17.30
   mercoledì 11 ottobre 2017 14.30-17.30
   Esame finale    mercoledì 11 ottobre 2017 dalle 17.30
   Aula    ad Aosta, in Reg. Borgnalle 12
   Costo    100 Euro Iva inclusa a partecipante
   Modalità di pagamento    anticipato via bonifico
   Presenza    frequenza obbligatoria del 100%
   Il corso si avvia al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti. 

Per informazioni e iscrizioni: telefono 0165/41160, e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..  Per saperne di più.

Jobs Act e sicurezza: novità in arrivo

Abolizione del registro infortuni e della visita medica in fase preassuntiva, calcolo progressivo per le sanzioni in funzione dei lavoratori coinvolti (per le violazioni su sorveglianza sanitaria e formazione) sono alcune delle novità in arrivo in materia di tutela di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro. Leggi tutto...

Risorse umane e sicurezza sul lavoro: premio Aifos

L’associazione italiana formatori ed operatori della sicurezza sul lavoro (AiFOS) indice un premio per la migliore tesi sul tema dell’interazione tra gestione delle risorse umane e gestione della sicurezza sul lavoro. Leggi tutto...

Sicurezza sul lavoro: 5 nuovi interpelli

La commissione per gli interpelli risponde a cinque quesiti interpretativi in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro. Leggi tutto...

  • APPARECCHI DI SOLLEVAMENTO IN CANTIERE

    Qui di seguito si riportano una serie di video tratti da Youtube utili a far comprendere quali sono le tecniche corrette per l'installazione e l'impiego in sicurezza dei più comuni e diffusi apparecchi di sollevamento. I video qui riportati hanno il solo scopo di evidenziare le possibili criticità e le tecniche per ottimizzare le lavorazioni. Non hanno quindi alcun fine promozionale ma solo didattico.

    Guarda gli altri video!

  • IMPIEGO DI SCALE E TRABATTELLI

    L'installazione e l'impiego delle scale e dei trabattelli nei cantieri è oggetto di una specifica formazione che ISA srl eroga attraverso sessioni d'aula e di cantiere. Nell'ambito delle sessioni d'aula, al fine di meglio identificare le modalità e le tecniche di montaggio e utilizzo dei trabattelli e delle scale, ISA srl propone la presa visione di una serie di video didattici tratti da Youtube finalizzati ad evidenziare le corrette tecniche di impiego di tali attrezzature. I filmati proposti non hanno alcun fine promozionale e/o commerciale ma sono solo un supporto all'attività didattica d'aula.

    Guarda gli altri video!

  • SISTEMI DI MONTAGGIO PONTEGGI

    Qui di seguito si riportano una serie di video tratti da Youtube, utili a far comprendere quali siano le tecniche corrette per il montaggio in sicurezza dei ponteggi. Questi filmati hanno il solo scopo di evidenziare le possibili criticità e le tecniche per consentire agli addetti di operare in sicurezza. Non hanno quindi alcun fine promozionale ma solo didattico e non possono essere da soli considerati sufficienti e/o sostitutivi di una formazione teorico-pratica che deve sempre essere seguita da parte di coloro che a vario titolo nei cantieri sono designati all'installazione ed al montaggio delle opere provvisionali.

    Guarda gli altri video!

  • PONTEGGI E CADUTE DALL'ALTO

    Nell’ambito delle varie attività formative svolte da ISA srl vi sono anche i corsi di formazione per i Coordinatori della sicurezza nei cantieri. Nell’ambito dello specifico modulo dedicato alle tematiche connesse ai rischi di cadute dall’alto e all’impiego dei ponteggi la formazione prevede, oltre alla presentazione di slide e discussione di casi concreti, anche l’impiego di video didattici con lo scopo di rendere più chiari ed evidenti le varie tematiche sviluppate. Qui di seguito riportiamo una serie di video tratti da Youtube presentati e discussi all’interno della sessione formativa dedicata.

    Guarda gli altri video!